In base alla normativa in materia di privacy, la società AWP P&C S.A. Sede Secondaria e Rappresentanza Generale per l’Italia, con sede in 20137 Milano (MI), P.le Lodi n. 3, titolare del trattamento informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete.

Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies di terze parti utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa clicca qui


La guida pratica di Allianz Global Assistance per i Giochi Olimpici Invernali Sochi 2014

  • Documenti necessari e formalità burocratiche prima della partenza: oltre ad avere il visto, che è obbligatorio, dovrete essere muniti di un passaporto valido per un periodo di almeno sei mesi dopo l’ingresso in Russia e sarà necessario dimostrare di possedere un’assicurazione di viaggio valida per l’intera durata del soggiorno; le cure mediche in Russia sono molto costose. Ricordate di portare sempre con voi il numero di telefono e tutti i contatti della vostra compagnia assicuratrice, nel caso in cui si verificassero inconvenienti.

  • All’arrivo: in aeroporto troverete a disposizione numerosi taxi e servizi di navetta. La soluzione più conveniente è utilizzare il Sochi Aeroexpress. Un viaggio di circa 45 minuti vi condurrà nel centro città. Il costo per un biglietto di sola andata è 4€.

  • Assistere agli eventi sportivi: il meccanismo è molto semplice. Basta andare sul sito tickets.sochi2014.com, selezionare l’evento a cui si vuole assistere e procedere all’acquisto dei biglietti. I prezzi, che vanno da un minimo 500 rubli (11,40€) a un massimo di 50.000 rubli (1.140€), variano a seconda del posto e del tipo di evento scelto.
    Attenzione: il solo biglietto non è sufficiente per avere accesso ai Giochi Olimpici, occorre avere con sé anche lo Spectator Passport, scaricabile online al sito pass.sochi2014.com.

  • Per spostarsi durante il soggiorno: è attivo un sistema di trasporto per gli spettatori, pensato per assicurare un collegamento ottimale tra le location che sono sede degli eventi sportivi e le principali zone del centro di Sochi. Il servizio è gratuito per gli spettatori in possesso di un biglietto per i Giochi Olimpici, nei giorni in cui si svolgono le gare.

  • Organizzate in anticipo i vostri spostamenti: il complesso olimpico è diviso in due strutture principali, distanti 48 chilometri l’una dall’altra. Una è situata sulla costa, mentre l’altra si trova sulle montagne. Poiché le due strutture sono destinate a ospitare gare differenti, vi raccomandiamo fortemente di organizzare in anticipo le vostre trasferte a seconda degli eventi sportivi a cui avete deciso di assistere. 

  • Dove dormire: dopo un’entusiasmante giornata di eventi sportivi, ora è tempo di un po’ di relax. Le sistemazioni disponibili a Sochi variano dai classici hotel o appartamenti in affitto disponibili sul sito dell’ufficio del turismo di Sochi, fino a sistemazioni più originali (come una barca). Essendo Sochi affacciata sulle coste del Mar Nero, l’organizzazione dei Giochi Olimpici ha fatto ormeggiare in porto alcune navi da crociera in modo da aumentare la capacità ricettiva della città.  Tutte le informazioni sono disponibili su Svoy-Sochi.ru. E se ancora non siete riusciti a trovare una sistemazione usando i canali tradizionali, potete sempre prendere in considerazione il più avventuroso couch surfing, un bel modo per scoprire la cultura russa dall’interno!